mercoledì 29 ottobre 2008

COMPUTER DIPENDENTE

Come ho capito di essere computer-dipendente? mio marito ha rotto l'adsl e io sono impazzita! Ne approfitto per questi momenti di connessione per dirvi che sabato, dopo aver aspettato invano il muratore, ho chiesto a mio marito di accompagnarmi a questo negozio http://www.wvas.net/ che ho trovato grazie ad internet, si trova a New Jersey, a 60 km da casa mia. Arrivati li mi sono persa tra schemi, fili, perline, cuscini ecc ecc tanto che non ho comprato niente! bugia, ho comprato una rivista per addobbi natalizi e uno schema di Lizzie Kate solo perche' ero troppo imbarazzata ad andarmene a mani vuote dopo aver trascorso 3 ore e fatto amicizia con tutto il personale e altri clienti.
How I have understood that I am computer-dependent? My husband broke the dsl and I went crazy!
Ok, I take these moments of connection to tell you that Saturday, after having waited in vain for the contractor, I asked my husband to take me to this store http://www.wvas.net/ that I found through the internet, located in New Jersey, 40 miles from my house, when I arrived I got lost between charts, accessories, flosses, beads, pillows etc etc so I have bought only the ornament magazine and a Lizzie Kate kit only because I was too embarrassed to leave empty-handed after spending 3 hours and made friends with all staff and other customers.

7 commenti:

Petra ha detto...

Glad you found WVAS...I used to be a former customer - former being the key word. I live maybe 10 miles from there, but choose to shop online.
;)
Petra

Patrizia ha detto...

Dai Ezia!! so come ci si trova senza internet....una tragedia!!

Sercy ha detto...

Ma come si fa, dico io?!?! Tre ore in un negozio di ricamo e non trovi niente che ti piace??? Non ho capito perchè: era tutto uno schifo??? O troppo caro? A parte gli scherzi ;O) capita anche a me di non trovare ciò che cerco anche se il negozio è superfornito! Ti mando un grosso bacione oltreoceanico! Serena.

Elenina ha detto...

Si infatti...me lo chiedo anche io: come hai fatto???

una sognatrice newyorkese ha detto...

hihihi!!! prima di tutto era tutto una meraviglia, poi era caro!!! e come ultima cosa, mi sa che sono troppo abituata agli schemi italiani e francesi quindi ho avuto un blocco, comunque ora che so cosa hanno, la prossima volta spero di comprare molto di piu'.

Elenina ha detto...

Che ridere!!! Anche a me è capitata una cosa simile...ma ero in vacanza e mi dispiaceva tenere davide chiuso in una merceria,oltre al fatto che all'epoca ricamavo molto meno!

Anonimo ha detto...

yeah.. funny thoughts :)